L’Uomo Nero esiste

E fa paura, ma solo per come suona. Anzi suonava, ai suoi tempi. Poco importa, ogni tanto vivere nel passato non fa male. In musica poi, è quasi d’obbligo se si amano certi suoni. Bach e il Blues insieme, ad esplorare terre musicali sconosciute fino ad allora. Già nell’87, quando ce l’ho avuto davanti a pochi metri … More L’Uomo Nero esiste

Sulla strada verso L.

Sono andato per vie secondarie vagando piano piano tra Lazio e Umbria, il borbottìo sommesso del boxer della vecchia Elsa che mi accompagnava. Un cappuccino bollente che ti leva di dosso il sonno e l’umidità della mattina presto, già sono passati quasi cento chilometri per arrivare sui Cimini e fare ciao ciao alla faggeta senza fermarmi. Mi aspettano, in un … More Sulla strada verso L.

Fratture ricomposte

Basta, non ce la faccio più ad aspettare. Stringere la cinghia per riuscire a sopravvivere va bene, ma quando ci vuole ci vuole. Domattina rimonto in sella alla vecchia Elsa rediviva, e via per una zingarata in solitaria come ai vecchi tempi. Un giorno solo, ma ho bisogno di ricordarmi chi sono e cosa mi dà gioia. … More Fratture ricomposte

Lunedi mattina

Procedura di attivazione per uscire dal Rifugio di L. e affrontare la settimana che ti viene contro a velocità smodata. RoadtoL, avanti!! PS Se suonassi in una band, questa canzoncina l’avrei di certo rifatta in versione punk’n’roll. Continuo a fischiettarla da quando avevo undici anni. Qualche volta funziona, contro i mostri di Vega.