Men in Blues

All’Auditorium di Roma, per la quinta volta dal primo casuale incontro nel 2003, rieccomi a scuotere testa e bacino ad un concerto dei Tinariwen.

Tuareg in abiti tradizionali che suonano il Blues, cupo e straziante, stupefacenti nel modo di usare i vecchi accordi che mi fanno rabbrividire da decenni. Assoli quasi inesistenti, solo quegli accordi di una semplicità disarmante ripetuti in loop che sembrano non finire mai. Le chitarre elettriche costruiscono trame con noncuranza, in punta di dita. Resti ipnotizzato ed esaltato allo stesso tempo da quel suono pastoso, ruvidissimo e distorto. Sembra di essere ad una jam session  di spettri, Quicksilver Messenger Service con Jimi Hendrix e John Lee Hooker. Tutto questo su un tappeto di percussioni (un solo djembè, ma basta) e intrecci vocali fantastici. Niente spazio a spettacolo o chiacchere, solo musicisti avvolti in bellissime tuniche bianche e blu che ondeggiano sul palco in un modo che aumenta ancora di più l’effetto ipnotico della musica.

…Fine concerto, un ultimo pezzo senza strumenti, a cappella per far sentire al pubblico come si fa musica “quando siamo nel deserto, e non possiamo suonare le chitarre elettriche”: è un canto impressionante, che sale dalle dune del Sahara ma anche dai campi di cotone degli stati confederati; le voci sono quelle maestose e malinconiche di nobili cavalieri del deserto dalla pelle ambrata, ma sono anche quelle di musi neri dal naso schiacciato, rapiti e spezzati dalla schiavitù, che cercano di mantenere in vita il ricordo della loro terra perduta per sempre. Perduta fino ad oggi. Il cerchio si chiude, la musica del diavolo risuona di nuovo fra le sabbie da cui ebbe origine.

Grazie di cuore al fratello Atomic Imagery, you know who you are

.

Annunci

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...