You remind me of something

Volevo un vecchio lavello in pietra grigia, nella nuova casa.
È bellissimo, e la struttura su cui appoggia l’ho costruita io.
La sensazione di appagamento del bricoleur navigato non basta a far svanire la malinconia del fare il nido per uno solo, un’altra volta.
I Silly Wizard fanno risuonare “The twa brithers” nell’aria bollente,
un pomeriggio di merda qui nella marca anconetana.
Poi attaccano “Fhear a batha” e mi perdo in un oceano color cobalto da cui non c’è ritorno, col sorriso di chi sa cosa sta per succedere.
Devo ancora verniciare i quattro pallet per fare il divano, ma non c’ho voglia.

Annunci

3 pensieri su “You remind me of something

  1. un aiutino:

    mi ha sempre fatto saltare, qualsiasi cosa stessi facendo (o non facendo)
    magari serve anche per i pallett…

    ben tornato, a proposito,,,

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...